torna in home page

PENTECOSTE: GIORNATA COMUNITARIA

 

Culto domenicale: ogni domenica, ore 10, a Pinerolo entrata in via Diaz

Accompagnamento anziani al culto domenicale. Ricordiamo che è sempre possibile utilizzare il servizio di trasporto persone, le quali desiderino recarsi al Tempio per il culto domenicale, nonostante le loro difficoltà di movimento autonomo. Le persone interessate possono rivolgersi a Franco Godino, cell. 333 306 69 93, con un congruo anticipo.

***

Confessione di fede, Culto di Pentecoste 2019

Credo in un Dio d'amore, che diffonde la pace e la libertà.

Credo in un Dio che non punisce, ma mostra la retta via agli uomini perché è consapevole della loro natura imperfetta.

Credo in un Dio che ci rimane sempre vicino, anche quando forse noi non siamo vicini a Lui. 

Credo in un Dio che ci ama a prescindere da tutte le nostre diversità.

Credo in un Dio che con la sua presenza ci aiuta a superare gli ostacoli della vita tenendoci per mano e rendendoci più forti di prima.

Dio ci vuole uniti in un’unica famiglia, come fratelli e sorelle, per potere diventare una realtà unica. 

Questa famiglia la chiamiamo chiesa, dove Dio è padre perché da Lui nasce ogni generazione e ogni iniziativa d’amore. 

Padre (e Madre) è il nome che Gesù stesso ci insegna ad usare per rivolgerci a Dio. Un termine che ci distingue rendendoci più vicini a lui, che conferma la sua superiorità e la grandezza del Suo amore, ma testimonia anche la Sua tenerezza e la Sua vicinanza nelle nostre vicende umane. Proprio come fa un genitore con i suoi figli e le sue figlie.

La salvezza è un dono che Dio offre a tutti, di cui diventiamo consapevoli quando affidiamo a Lui la nostra vita e il nostro avvenire.

La vita eterna è dunque dono di Dio, dono di consolazione e di responsabilità, che fa crescere in noi serietà e serenità, per lo sviluppo di una vita umana veramente piena, come Gesù ha saputo mostrarci.  Amen.

***

Una Parola, due voci.

Dialogo tra don Paolo Scquizzato e il pastore valdese Gianni Genre su brani significativi dell’Antico e Nuovo Testamento

Una ricerca di fecondità nella pluralità di letture, visioni e interpretazioni.

Circolo dei Lettori. Via del Duomo 1, Pinerolo. Ore 18.30

Mercoledì 10 aprile. “Il sacrificio sospeso”. Lettura e visioni dal brano di Genesi ‘La legatura di Isacco’ (Genesi 22)

Martedì 16 aprile. “Far fiorire l’umano”. Lettura e visioni dal brano di Giovanni ‘La lavanda dei piedi’. (Giovanni 13)

***

Anche Dio ha i suoi guai. Che sono simili ai miei...

Incontri teologici biblici. IL TEMA: Una Spiritualità senza più chiesa?

Ci sono domande che ritornano continuamente e che rendono la nostra ricerca di fede sempre travagliata. Sono domande che non riguardano solo noi, ma anche Dio, che mettono in questione la bontà e la stessa presenza di Dio nel mondo e nella nostra vita. Ci ritroveremo il secondo giovedì del mese alle ore 20,45 presso la Chiesa valdese di Pinerolo, via dei Mille. Gli incontri saranno guidati dai pastori Gianni Genre, Claudio Pasquet e Mauro Pons.

Vi aspettiamo, invitate amici e simpatizzanti!

11 Ottobre: Introduzione La spiritualità: serve a qualcosa?

8 novembre: II Samuele 6,14-16 La Bibbia ebraica

13 dicembre: Luca 22,42 La spiritualità di Gesù

10 gennaio: Giovanni 20,16-18 Siamo solo spirito ma... abbiamo un corpo

7 febbraio: II Corinzi 12,7-9 La preghiera... in-utile?

14 marzo: Cantico dei Cantici L’amore terreno e lo Spirito

11 aprile: Galati 6,15 Solo cervello o anche simboli?

2 maggio: Salmi Cantare, stonare, pregare

13 giugno: Conclusione Allora: serve davvero?

***

Chi sono i valdesi? In che cosa credono? Cosa significa essere protestanti? Come è organizzata la loro chiesa?

Riprendiamo gli incontri di formazione e di informazione per adulti a Pinerolo

Questi incontri sono destinati a coloro che desiderano avvicinarsi alla nostra chiesa e/o a saperne di più della fede cristiana di matrice protestante, o che sono semplicemente incuriositi dalla presenza in Italia delle chiese valdesi. Tutti e tutte sono dunque invitati a questi incontri informali dove cercheremo di conoscerci e di capire come rispondere alle vostre esigenze. Senza alcun impegno!

I temi degli incontri riguarderanno, come negli scorsi anni, la lettura e l’interpretazione dell’Antico e del Nuovo Testamento, un po’ di storia valdese e della Riforma protestante, domande sulla fede e sull’etica cristiana, l’organizzazione della Chiesa Valdese. Il tutto a partire dalle vostre domande. Coordina il pastore Genre. 

Gli incontri hanno luogo nel tempio valdese di Pinerolo, via dei Mille 1. Per informazioni rivolgersi al pastore Gianni Genre, ggenre@chiesavaldese.org.

Letture:

Fulvio FERRARIO, Il futuro della Riforma, 195 pp., 14,90 euro in offerta 15x15 a 12,67 euro fino al 5 settembre

L'avvicinarsi del cinquecentesimo anniversario della Riforma - il cui inizio è convenzionalmente fatto risalire all'affissione delle 95 tesi di Lutero a Wittenberg - è per il teologo Fulvio Ferrario l'occasione per ripensare il fondamento della Riforma, interrogandoci su ciò che le chiese protestanti hanno ancora da dire nel presente. «Questo testo è scritto nella fiducia che la Riforma abbia un futuro, perché ce l'ha il Cristo che essa testimonia» Fulvio Ferrario.

Link al sito: http://goo.gl/GxmOId

Link al saggio: http://goo.gl/l1wgH8

Link all'indice: http://goo.gl/pEkuXD

 

Sergio ROSTAGNO, Doctor Martinus. Studi sulla Riforma, pp 253, euro 19,50

Il rapporto tra la fede e le opere costituisce il cuore di questa narrazione, che contribuisce a gettare uno sguardo nuovo sul monaco agostiniano iniziatore della Riforma protestante. Lutero include infatti le opere nella fede, dando loro una dignità che le esclude dal mero mercanteggiamento moralistico. «Resta nella fede, che ti dà Cristo: qui tu hai infinitamente più che abbastanza; e nella carità, che dà te al prossimo: qui tu da fare ne troverai talmente da essere infinitamente troppo poco» Martin Lutero.

Link al sito: http://goo.gl/8UXC0G

Link al saggio: http://goo.gl/hCCfZa